6.1.08

New Moon

Letto anche questo. Meno bello del primo (twilight), sicuramente un libro di collegamento, come un ponte, in cui vengono introdotti nuovi elementi che immagino si svilupperanno nel terzo libro della serie (l'amicizia con Jacob, personaggio positivo, anche lui un "diverso", il viaggio in Italia, la lontanza dei protagonisti e la presa di coscienza di cosa questa ha provocato in loro). Io non adoro i secondi capitoli (si tratti di libri di film, di solito non mi piaciono molto), questo mi è piaciuto, forse proprio perchè non è dinamico, le cose cambiano, i personaggi cambiano, viene concluso quanto iniziato nel primo libro e vengono poste le basi per il libro successivo, con nuovi elementi. Impressionante il cambiamento di Isabella: da spontanea, diviene più misurata, ma nello stesso tempo diviene più esuberante, "spericolata, da semplice diviene più complicata/sofisticata e la considero un personaggio positivo: è lei in fondo che salva Edward, che nonostante la lontananza da lui cerca di ricominciare a vivere, è lei che nonostante tutto è amica/innamorata di due "diversi". Per me non è la damigella che deve essere salvata, ovvero a prima vista sembra così, ma se leggiamo bene è lei quella normale, è lei la buona quindi è lei che deve salvare i "cattivi". Anche questo come tutti i libri non va letto superficialmente, bisogna leggere anche tra le righe, anche un libro così ci può dar spunti di riflessione, quello che fa tenuto ben chiaro è che si tratta di un libro di fantasia, non reale, come tutte le cose, va letto con testa.
E' un libro, se pur di passaggio, essenziale da leggere se si vuol concludere di leggere la serie.
(bellissima la copertina con questo tulipano, a mio avviso, la migliore delle 3)

2 commenti:

elena ha detto...

è vero...bella copertina...del libro nn ti so dire perchè nn l'ho letto...vediamo quelli che ho comprato oggi come saranno...domani mi butto nella lettura!!!

katy ovvero dalila spa ha detto...

:) che donne impegnate... io pure mi butto sulla lettura dei cartellini dei prezzi :)

Il libro dell'anno

Il mio libro 2012 è "Narciso e Boccadoro".......