24.8.07

Il favoloso mondo di Amelie

Ebbene ieri sera era tardi, non avevo molta voglia di andare a letto, do un'occhiata ai miei dvd e vedo questo film. Decido di vederlo perchè mi sembra il più adatto alla serata, anzi alla nottata. L'ho finito di vedere poi stamattina.......meraviglioso!
Partiamo dalla colonna sonora: molto bella, in parte già l'avevo ascoltata e vedere un film quando già hai ascoltato la colonna sonora è come se in parte già lo conoscessi, comunque riesci a gustartelo meglio, è come se lo rivedessi per la seconda volta.
La trama:il film parla della vita di Amelie Poulain, in breve viene raccontata la sua infanzia, poi ci vengono presentati tutti i personaggi in un modo molto simpatico ed infine si inizia a parlare realmente di lei, di Amelie, e di come la sua tranquilla vita di cameriera cambi improvvisamente da quando lei decide di aiutare gli altri a ritrovare la felicità.....ed alla fine quando decide di prendere in mano la sua vita, come nei migliori film, troverà anche l'amore.........
Quello che mi ha colpito particolarmente del film sono i colori, così accesi, così vivi, così reali, ma allo stesso tempo hanno in se qualcosa di vecchio, antico e fiabesco (passatemi il termini).
La trama non è che sia chissà quanto originale, ma è sviluppata e presentata in un modo particolarmente accattivante, il bello di questo film non è la storia in se per se, ma come viene presentata, come viene sviluppata, come viene portata avanti, sono i dialoghi, il modo in cui è costruito l'intero film. E' un film a metà tra fantasia e realtà, è un film a metà tra riflessione ed umorismo, è un film tra vita vera/reale/quotidiana e sogno.
E' un film che scorre molto bene, finisce e ti dici "ma come è appena iniziato!".
Sicuramente da vedere (e anche più di una volta)!

1 commento:

katy ha detto...

hihihi non hai detto nulla delle vacanze e un poema x un film ...hihihi

Il libro dell'anno

Il mio libro 2012 è "Narciso e Boccadoro".......