19.2.08

Eclipse di S. Meyer

Prima di finire l'aggiornamento con i festeggiamenti della laurea volevo parlare dell'ultimo libro letto. Eclipse è il terzo libro della trilogia (per ora) di Twiligh. Eclipse è il libro della scelta, il libro in cui la protagonista decide che direzione vuole prendere la sua vita (Jacob, l'amico licantropo o Edward, il vampiro che ama e che le ha chiesto di sposarla?). Un libro triste (non avevo pianto negli altri 2, in questo ho letto uno degli ultimi capitoli in lacrime), forse dei tre è quello che meno mi è piaciuto, sicuramente è il più ricco, nel senso che la storia non ruota solo intorno alla storia d'amore dei protagonisti, ma è arricchita da parecchio "movimento". L'ho finito di leggere la sera prima di laurearmi, l'ho fatto di proposito, mi ero posta come obiettivo finirli prima di laurearmi, un po' per scaramanzia, un po' perchè ho collegato questi tre libri alla mia laurea. Come gli altri un libro leggero e scorrevole, abbastanza lungo, decisamente lungo per i miei standard, ma scorre veloce. Ho impiegato più tempo rispetto agli altri a leggerlo principalmente perchè volevo che non finisse mai e quindi ho voluto leggerlo con calma, per farlo durare il più possibile, direi assaporarlo, ma non è il termine più adatto per il tipo di lettura.
Non vedo l'ora esca l'ultimo capitolo della saga (probabilmente a dicembre, mi toccherà patire parecchio). Nonostante tutto è un libro o meglio una serie che consiglio, molto piacevole, che fa sognare (è molto molto romantico).

1 commento:

elly ha detto...

ieri sera ho avuto il flash che dedicare un angolo ai libri letti sul blog l'ho copiato da te...

Il libro dell'anno

Il mio libro 2012 è "Narciso e Boccadoro".......